Le operazioni di smaltimento amianto devono essere svolte in condizioni di massima sicurezza per gli operatori che le effettuano, che devono essere in possesso dell’apposito patentino, ma anche in massima sicurezza per terzi, cioè altre persone che potrebbero trovarsi nei pressi del cantiere, e anche in massima sicurezza per l’ambiente.

Le bonifiche dell’amianto eseguite dalle squadre di Cremona Gronde seguono un iter ben preciso:


• Le lastre vengono trattate con un apposito prodotto impregnante che le rende innocue, rendendo praticamente nullo il rischio di spargimento di fibre di amianto (Fig. 3.a)

• Le lastre vengono poi rimosse senza utilizzare attrezzi elettrici come trapani o flessibili, ma solamente tramite attrezzi manuali

• Una volta rimosse, vengono imbancalate e trasportate poi a discarica autorizzata

Tutte le operazioni sono svolte da personale specializzato (Fig. 3.b)